Padiglione Zero – Addomesticazione animale

Padiglione Zero – Addomesticazione animale 2017-10-03T15:27:01+00:00

What we did:

Progettazione e produzione audio

Project Description

La storia dell’allevamento è la storia di un’alleanza.
La necessità di selezionare e allevare delle specie animali ha coinciso, per l’uomo, con quella di un radicamento sempre più marcato. Dall’alimentazione (mediante caccia e pastorizia), al lavoro (con l’aratura e la fertilizzazione dei terreni coltivati), al trasporto, fino alla lavorazione di lana e pelli, la presenza degli animali nella vita degli uomini è stata sinonimo non solo di sopravvivenza, ma di evoluzione.
L’animale nutre, scalda, sostenta, aiuta. Entra a far parte dei ritmi della vita della comunità a tutto tondo. Definisce i contorni delle prime gerarchie sociali (con l’allevamento viene introdotto il concetto di proprietà). È fonte di ricchezza, bene di scambio e, in molte culture del mondo, figura sacra.
La straordinaria arca degli animali del mondo è una delle nostre primarie fonti di energia: la vera grande famiglia cui noi tutti apparteniamo.

SOUND DESIGN

La sala dell’addomesticazione animale è caratterizzata da una colonna audio immersiva, che ha lo scopo di riprodurre una varietà di suoni naturali differenti, che rappresentano il rapporto da sempre esistente tra gli animali e l’uomo, tra gli animali e le comunità che allevano e pescano.
Il sound design è composto sulla base di una sceneggiatura: addomesticamento del cane e delle pecore; addomesticamento del cavallo; il bue che ara, la mucca con il vitellino e la mungitura; il deserto con la carovana di cammelli; il volo dei pesci volanti che escono dal mare e attraversano lo spazio sonoro; gli elefanti che lavorano e spostano i materiali ecc.